La Voce Dei Conigli

sito informativo sui conigli e tematiche animaliste

 

Non siamo zoofili, siamo contrari al commercio ed alla riproduzione degli animali. Questo sito è contro la vivisezione, la caccia, gli zoo, contro qualsiasi forma di sfruttamento animale.

Il nostro obiettivo è il benessere di tutti gli animali, per questo sosteniamo uno stile di vita etico dall'alimentazione priva di carne e derivati animali, alla scelta di acquistare prodotti che non abbiano comportato morte o sofferenza di nessun essere vivente.

Home  Menù principale  Contatti 

Schede  Adozioni

    

 

L'associazione

Eventi

Articoli

Materiale

Donazioni

Volontariato

Mercatino solidale

Riflessioni

L'abbandono

Conigli in adozione

Lieto fine

Schede informative

Prima visita

Il coniglio

Sistemazione

Alimentazione

Igiene e cura

Prevenzione

Malattie

Sterilizzazione

Vaccinazioni

Comportamento

Linguaggio

Convivenza

Colpo di calore

Elenco veterinari

Elenco pet sitter

Conigli in viaggio

Quando ci lasciano

Link

Sos-animali

Cruelty free

Conigli

Piccoli amici

Il ponte arcobaleno

 

 

 

I MIEI PICCOLI AMICI...

Tartaruga Criceti Gerbilli

Tutti i PICCOLI AMICI che vedete sono stati salvati da abbandono-maltrattamento.

 

I piccoli animali sono delicati e non adatti ai bambini piccoli.

 

 

LA TARTARUGA

 

Sapete che la tartaruga (certo il piu' simpatico dei rettili) è anche intelligente e riconosce il padrone?...

 

 

Lei è la mia tartaruga, si chiama Toffy.

Toffy è una  Trachemys scripta elegans conosciuta anche come "tartaruga dalle orecchie rosse" .

 

Quando l'ho presa molti anni fa era piccolissima, misurava circa 3 cm.

Tutto è cominciato quando avevo circa 9 anni a quell'età non mi rendevo certo conto che comprando una tartaruga contribuivo a questo "sporco" commercio.

La tenevo in una piccola vaschettina rosa con una palma di plastica al centro ed un po' d'acqua, alimentata con mangime in scaglie per pesci. Sembrava, a detta del negoziante, che quella fosse la maniera migliore di far vivere questi piccoli rettili...

Certo quella era la maniera migliore per far morire velocemente le tartarughe!

Per fortuna con un pò di accurata informazione  una alimentazione buona, al sole, ed alle cure adeguate Toffy è cresciuta forte e sana.

Se cercate una tartaruga non compratela, esistono associazioni specializzate dove poterle adottare e ricordatevi che come ogni animale va curato, portato dal veterinario e non va preso come gioco per i bambini!

 

COMMERCIO DI TARTARUGHE, IL DOLORE SILENZIOSO

 

Oggi in Italia è proibita l'importazione di questa razza, ma altre specie di tartarughe sono vendute tutt'ora.

Molte persone sono spinte a prendere questi piccoli rettili come un gioco per i loro bambini, considerati alla pari di oggetti, convinti che non abbiano bisogno di particolari cure, è così che questi rettili finiscono a vivere dentro piccole vasche di plastica con poca acqua, spesso senza vedere mai la luce del sole e da una povera alimentazione o stritolate da mani di bambini...e se riescono a diventare adulte, bè allora il loro destino è di essere "buttate" come spazzatura.

Questa è la silenziosa sofferenza e lenta agonia che, ancora oggi, milioni di tartarughe subiscono.  

Come fermare tutto questo?

non comprare una tartaruga, o animali in genere, per non alimentare il mercato. 

 

VADEMECUM

 

Vademecum

La corretta gestione, alimentazione e cura delle tartarughe d'acqua dolce.

 

 

 

I CRICETI

 

 

Tutti i criceti che vedete sono stati Salvati da abbandono-maltrattamento.

 

I criceti come tutti i piccoli animali, sono delicati e non adatti ai bambini piccoli.

Hanno bisogno di attenzione e cure, di una alimentazione corretta e di una gabbia sicura ma spaziosa!

 

Anche i criceti si ammalano e vanno portati da veterinari esperti!

 

Se pensate di prendere un criceto, pensate ad adottarlo e leggete bene quello di cui necessita prima.

 

Visita il sito di AIC criceti per leggere tutte le informazioni sulla corretta gestione e come adottarli.

 

LE FOTO

 

 

 

clikka per ingrandire

P1000588.jpg DSCN6357.jpg DSCN6350.jpg

 

   DSCN6551.jpg DSCN6556.jpg

 

Foto di Tarzan

P1000597.jpg DSCN6618.jpg P1000592.jpg

 

Foto di Maya

 

P1000824.jpg   P1020358.jpg  P1000577.jpg

 

 

 

LE GERBILLE

 

Il 23 maggio 2004 abbiamo adottato 4 gerbille bellissime...

 

salvate anche loro da un laboratorio di vivisezione, sono state "usate" per esperimenti comportamentali.

Questi tipi di esperimenti causano gravi stress psicologici, i primi giorni infatti avevano crisi epilettiche...

ora stanno bene e vivranno finalmente in pace e con dignità...

 

 

LE FOTO

 

ecco la loro casa

dormono tutte vicine

adorano fare il bagno nella sabbia

e si costruiscono il nido con il fieno

imparano a bere dal beverino

sono molto curiose

 

Questi piccoli animali possono vivere circa 4-6 anni, la loro dieta è composta da appositi mangimi che si trovano nei negozi, frutta, verdura, acqua e fieno.

Come lettiera va benissimo il tutolo di mais, con il fieno si costruiranno un bel nido e con la sabbia (quella per cincillà) si puliranno il pelo.

Usate ciotole di ceramica o vetro, non in plastica perché rosicchiandola potrebbero ingerirla.

Mettetegli anche dei legnetti che rosicchieranno e terranno limati i dentini...

 

 

 

 

I gerbilli sono molto curiosi e soffrono la solitudine, quindi prendetene minimo 2 dello stesso sesso per evitare continue cucciolate, se cresciuti insieme instaurano una profonda amicizia e non ci saranno problemi di lotte.

Altre informazioni sulla cura dei gerbilli

 

 

Il 27 Luglio 2006 la nostra gerbillina, la piu' piccolina tra le 4 è volata lassù...

 

 

ciao piccola combattente...

 

 


20 giugno 2007

l'altra gerbillina è volata lassù

ciao piccola

 

 


29 luglio 2007

tutte e due le gerbille sono volate via, una di mattina, una la sera

hanno raggiunto le altre sorelline

 

 

 

ci avete regalato voi e la vostra simpatia, ci avete fatto compagnia in questi anni

vi abbiamo salvato da una morte in laboratorio,

vi abbiamo curato nei momenti difficili delle vostre malattie

soffrendo nel vedervi stare male...

e poi siete volate via...

ciao piccoline

un giorno ci rivedremo!!!