LISTA CRUELTY FREE 

 Lista orientativa prodotti cruelty free, non testati su animali.

Home  Menù principale  Contatti 

    

 

 Info animaliste   Vivisezione   Alimentazione  Liste

Sos animali

 

Vivisezione

Foto

Scelta vegetariana veg

Ricette vegan

Lista cruelty free

Lista negativa

COS'è UN PRODOTTO CRUELTY FREE

 

 

 


È un prodotto che aderisce allo Standard
(standard Europeo) internazionale "Non Testato su Animali" ECEAE (European Coalition to End Animal Experiments).

 

 

Capire le diciture:

  • "prodotto finito non testato su animali" 

significa che gli ingredienti con cui è composto il prodotto sono stati testati su animali.

Questa scritta è comunque una presa in giro per confondere chi cerca un prodotto non testato su animali, infatti il prodotto finito non è piu' obbligatorio testarlo già da molto tempo. Le materie prime di nuova formulazione saranno testate almeno fino al 2013.

  • "prodotto non testato su animali"  

Equivale alla scritta sopra, non da nessuna informazione specifica, il prodotto è l' insieme dei vari componenti che se di nuova formulazione sono stati testati, mentre il prodotto finito no.

  • "testato clinicamente"  

significa che il prodotto è stato testato su volontari umani...ma potrebbe essere stato testato anche sugli animali (o che lo siano stati gli ingredienti).

  • "testato dermatologicamente"  

significa che il prodotto (o gli ingredienti) è stato testato sulla pelle (derma-tologicamente), ma di uomini (volontari) o animali?

 

 

Attenzione ai marchi:

 

Il "marchio con coniglietto" o le varie scritte "no-cruelty", "cruelty-free", non danno nessuna garanzia, in quanto non esiste ancora una legge che impone di specificare veramente come stanno le cose sulle materie prime utilizzate per i prodotti. Spesso sono solo un modo per vendere prodotti ad ignari animalisti.

 

 

L'unico marchio sicuro è questo:

 

 

Scegliere un prodotto che dichiara che da una certa data in poi non usa piu' ingredienti testati vuol dire non contribuire piu' all'uccisione di altri animali!

 

 

 

 

 

 

 

Ritorna su facebook la pagina di NOI COMPRIAMO CRUELTY FREE con tutti gli aggiornamenti sui prodottinon testati!

 

 

Ultime notizie sul divieto dei test cosmetici

leggi: Facciamo chiarezza sul cruelty-free

PREMESSA PRIMA DI CONTINUARE:

 

Niente è veramente cruelty free perché tutte le sostanze sono state sperimentate su animali in anni passati come ancora oggi, quello che possiamo fare però è non comprare prodotti con ingredienti di nuova generazione e quindi obbligatoriamente da testare per non incrementare la vivisezione.

 

Sui marchi Cruelty Free c'è ancora confusione a riguardo perché dobbiamo fidarci delle aziende che fanno autocertificazioni e aziende che hanno passato il controllo ICEA (Istituto Certificazione Etica Ambientale) per la LAV.

 

Prodotto cruelty free inoltre non è sempre sinonimo di naturale e nemmeno di ecologico.

 

Su internet sono presenti molti "gruppi" e "liste" ma c'è molta confusione a riguardo.

 

 

 

 

 

 

Queste sono le liste affidabili:

 

Lista CONSUMOCONSAPEVOLE

 

Lista LAV

 

Lista ditte straniere BUAV

 

 

Questa la pagina su facebook:

 

Questa la pagina affidabile ed aggiornata su facebook

 

 

COME CAPIRE QUALI MARCHE SCEGLIERE

 

Certificazione LAV/ICEA (Istituo per la certificazione etica e ambientale)

Dal 2004 la LAV ha stilato un accordo con ICEA che garantirà la conformità delle aziende ai principi dello Standard "Non Testato su Animali" :

 la ditta prende l'impegno di non commissionare, testare e far uso di ingredienti testati da una certa data in poi e viene controllata da un ente certificatore.

ICEA (Istituto Certificazione Etica Ambientale)

   

Lista Lav

 

AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica)

Questa certificazione garantisce la tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente in cui vive essendo assicurata la presenza di materie prime di origine naturale e la riduzione dell’impatto ambientale

http://www.consumoconsapevole.org/07cosmetici-d.html

Autocertificazione

Altre informazioni sui prodotti non testati, dove acquistarli, da che anno non eseguono più test e per sapere se contengono prodotti di origine animale:

 

Lista Consumoconsapevole

 

Adesione allo Standard "Non Testato su Animali" e Autocertificazione:

hanno aderito certificando che la ditta prende l'impegno di non commissionare, testare e far uso di ingredienti testati da una certa data in poi, mandando tutti i documenti necessari alla valutazione.

 

VIVO rilascia autocertificazione gratuita per info: consumoconsapevole

 

LISTA INTERNAZIONALE Ditte straniere cruelty free

 

 

ESPERIMENTI COSMETICI

 

Per i test  cosmetici, l'animale più utilizzato è il coniglio. Di seguito sono indicati alcuni dei test utilizzati.

 

DL50

Tutto ciò che viene a contatto con noi.

Per verificare la tossicità di sostanze chimiche, shampoo, schiume da barba, lacche, dentifrici, rossetti ecc., dosi massicce dei componenti o dei prodotti finiti, vengono forzatamente introdotte nello stomaco degli animali fino a stabilire la quantità sufficiente ad uccidere. 

Il test (dose letale 50) termina quando il 50% degli animali muore.

 

Draize Test oculare

Tutto ciò che viene a contatto con i nostri occhi.

Shampoo, creme, mascara, ombretti, liquidi per lenti corneali ecc. vengono testati mettendo negli occhi dei conigli albini la sostanza per controllarne poi la capacità di irritazione.  Vengono usati i conigli albini perché i loro occhi sono particolarmente sensibili. 

Il coniglio durante questo esperimento viene bloccato in apposite gabbie di "contenizione" in modo che abbia la testa bloccate (vedi immagine più sotto). Infine la tossicità del prodotto verrà valutata dal ricercatore (il parere può cambiare da ricercatore a ricercatore) sulla base dell'infiammazione, dell' opacità o della distruzione della cornea, che può essere più o meno grave. Questo test (test oculare di Draize ) è molto vecchio e poco scientifico ma ancora in uso, ci sono oggi molti metodi sostitutivi e molto più sicuri, ma forse perché più sicuri bloccherebbero troppi prodotti che con il vecchio test oggi si possono mettere in commercio facilmente.

 

Draize Test cutaneo

Tutto ciò che viene a contatto con la nostra pelle. 

Fondotinta, creme, detergenti, prodotti solari ecc. vengono spalmati sulla pelle rasata degli animali, di solito cavie, topi e conigli. Successivamente la pelle viene asportata ed esaminata per valutarne il grado di irritazione.

 

Test di cancerogenicità

Generalmente vengono usati roditori ai quali viene fatta ingerire o inalare la sostanza per un periodo anche di diversi anni. In seguito gli animali vengono uccisi e sottoposti ad autopsia per stabilire la presenza di eventuali tumori nei loro tessuti.

 

Quando un immagine vale piu' delle parole...

 

Cosa impone la legge