La Voce Dei Conigli

associazione di volontariato NO PROFIT per la tutela dei conigli CON SEDE A VERONA.

 

L'associazione lavocedeiconigli si occupa di recuperi e adozioni di conigli abbandonati.

Svolgiamo attività di informazione sulla corretta gestione del coniglio come animale da compagnia tramite il sito, la distribuzione di materiale informativo, eventi, nelle scuole e sui canali social.

Il nostro obiettivo è il benessere dei conigli e di tutti gli animali.

Home  Menù principale  Contatti 

Schede  Adozioni

    

 

Menù principale

 

Prima visita

Il coniglio

Sistemazione

Alimentazione

Igiene e cura

Prevenzione

Malattie

Sterilizzazione

Vaccinazioni

Comportamento

Linguaggio

Convivenza

Colpo di calore

Veterinari

Gravidanza e cuccioli

Cose da non fare

 

 

COSE DA NON FARE

 

 

 Ci possono essere degli errori sulla gestione del coniglio che possono portare a gravi conseguenze..

 

Video:

 

Video:

 

Non tenerlo in gabbia

 

Il coniglio in gabbia sviluppa problemi comportamentali, fisici e psicologici.

Spesso lo stress è talmente forte che si ammalano gravemente.

Tenere un coniglio in gabbia equivale a maltrattarlo.

Il coniglio deve vivere liberi H24 in casa, basta dedicare una zona in cui possa girare liberamente senza farsi male o fare danni, per evitare che sporchi basta sterilizzarlo.

 

Un coniglio libero è un coniglio felice!

 

Tutti i consigli sulla sistemazione in casa e giardino

 

Non dare farmaci e cure "fai da te"

 

Attenzione farmaci non adatti possono provocare la morte dell'animale!

I conigli sono animali diversi da cani e gatti e hanno patologie diverse.

Se il vostro coniglio ha un problema di salute non aspettate, può aggravarsi molto velocemente!

Non perdete tempo a chiedere sui social delle cure o dei consigli, ma andate da un veterinario esperto

Non date mai farmaci o antiparassitari senza prima consultare un veterinario.

 

Per problemi di pulci e parassiti del coniglio rivolgetevi ad un veterinario esperto per evitare di usare prodotti nocivi! Esistono prodotti adatti e prodotti mortali!!!

 

Frontline e conigli non vanno d' accordo


Stiamo ricevendo diverse lettere di proprietari di conigli che, su consiglio del veterinario, hanno applicato al loro coniglio il Frontline (fipronil) con risultati disastrosi: crisi convulsive, apparente cecità, anoressia, altri sintomi neurologici.
IL FRONTLINE NEI CONIGLI E’ TOSSICO E PUO’ PROVOCARE LORO GRAVI DANNI NEUROLOGICI E LA MORTE.

 

E’ risaputo da anni che non deve essere impiegato su di loro, anche se è un ottimo prodotto per cani, gatti e furetti. Se il veterinario vi consiglia di usarlo sui conigli (e per sicurezza anche sui piccoli roditori), avvertitelo del pericolo!
Con il caldo e l'aumento delle pulci c'è il rischio che si scateni una "epidemia" di intossicazione da Frontline. Cercate di diffondere questa informazione per salvare altri conigli da questo pericolo. Non tutti i conigli a cui viene applicato mostrano sintomi, facendo credere ad alcuni veterinari incauti che non sia pericoloso.

 

 

Non fate il bagno al coniglio

 

 

Spesso su internet si trovano video di persone che fanno il bagno al coniglio!! NON FATELO!!!!

 

A lavarsi ci pensa da solo e poi sarebbe traumatico e rischierebbe un infarto o una polmonite. I conigli sono animali naturalmente puliti, se vengono lavati si rischia anche di irritare la loro pelle estremamente delicata!

I conigli non devono avere odori addosso perchè in natura sarebbero a rischio di essere predati, è per questo motivo che si leccano molto frequentemente appena li tocchiamo, lo fanno per togliersi il nostro odore!

 

Immaginate cosa provano a sentirsi l'odore di un detergente???

 

- Se l'acqua entra nelle orecchie può causare un otite!

- Se l'acqua e detergente entra negli occhi causa irritazione!

- Se rimangono bagnati possono ammalarsi di polmonite!

- Solo lo stress può causargli un infarto!

- Per divincolarsi possono rompersi le ossa o la spina dorsale!

 

Se per qualche motivo il coniglio è sporco va prima indagata una causa fisica e risolta da veterinario!

Si può comunque pulire eventualmente solo la parte sporca con un pò di acqua tiepida asciugando poi bene bene.

 

Non mettete collare e campanellino!

 

 

Molto spesso ci scrivono persone chiedendoci se va bene mettere il collare con campanellino al proprio coniglietto.

Non esiste nessun motivo per mettere il collare con campanellino, anzi, può essere molto pericoloso per il coniglio!

Non va bene per varie ragioni:

 

- il collare infastidisce la pelle delicata del coniglio
- il collare può essere troppo stretto e causare disagio al coniglio
- con il collare il coniglio può impigliarsi e preso dall'agitazione per liberarsi ne rimane strozzato!
- il campanellino produce un tintinnio estremamente fastidioso e continuo ad ogni suo movimento causando quindi forte stress all'animale che ha un udito estremamente sensibile.

NON mettete il collarino al coniglio,
non sono pupazzi che devono essere resi più belli...lasciate il vostro coniglio libero da questi inutili "accessori".

 

 

 

Non mettere il guinzaglio

 

 

Portare a spasso il coniglio al guinzaglio può essere molto pericoloso! Non tutti i conigli sono docili e di buon carattere, quindi se alcuni possono sopportare bene un giretto al guinzaglio in una zona riparata altri invece potrebbero stressarsi e recarsi danni anche gravi.

 

Ecco i motivi per non mettere il guinzaglio al coniglio:

 

- il coniglio si muove saltellando e correndo

Il coniglio diversamente dal cane si muove saltellando e correndo a scatti "zig zag", il coniglio corre infatti zigzagando non è possibile quindi fare una "passeggiata" come fosse un cane, se si muove lentamente è perchè ha paura e non sa bene dove andare.

 

- il coniglio ha uno scheletro molto fragile

Solo per mettere la pettorina rischiamo che il coniglio scalci e si faccia molto male!

Se spaventato da qualcosa inizia a correre! Con un collare può veramente impigliarsi causandosi gravi fratture! Oppure può sfilarsi il guinzaglio, oppure nel tentativo di toglierlo può lesionarsi arti e spina dorsale!

 

- il coniglio alterna riposini frequenti a movimenti

No si muove per molto tempo,il coniglio alterna movimenti per la ricerca di cibo a molti riposini, essere costretto a muoversi al guinzaglio è per lui molto stressante e faticoso fisicamente.

 

- il coniglio si stressa facilmente

Portarlo in un ambiente sconosciuto è per lui molto stressante! Inoltre in ambiente esterno possono esserci dei pericoli (come cani o gatti) che lo spaventano causandogli anche un infarto!

 

Se avete una zona verde e SICURA potete portarlo fuori se il coniglio non si stressa troppo.

 

- Evitate viaggi in macchina per portarlo fuori.

- Evitate la stagione troppo calda!

- Assicuratevi che il perimetro del giardino sia bene delimitato e non ci sia possibilità di fuga o intrusione di altri animali!

- Prima di portarli fuori assicuratevi che siano coperti dalle vaccinazioni

-Assicurategli zone d'ombra e ripari

 

Eventualmente potete abituarlo usando un recinto in maniera che possa muoversi ma in sicurezza e sempre sotto la vostra sorveglianza!

 

coniglio recinto.jpg

 

Non mettete vestitini!

 

 

I conigli non sono bambolotti, per loro essere presi e maneggiati per essere vestiti è molto stressante..oltre ad essere una cosa inutile, ai conigli non servono cappottini!

 

Non tenerlo con animali predatori

 

E' sempre sconsigliato lasciare soli il cane con il coniglio, i cani di taglia medio-grande  e di razze particolari sono sconsigliate alla convivenza con il coniglio, purtroppo le aggressioni di cani ai conigli sono molto frequenti.

Il coniglio anche solo per la paura di un animale può avere un infarto.

 

La convivenza è possibile con gatti buoni e casalinghi, con i cani di buon carattere ma sempre bene che ognuno possa avere uno spazio sicuro quando non siete in casa.

Evitate quindi convivenze con animali dall'istinto predatorio (cani, gatti, furetti).

 

Maggior informazioni le trovate qui.

 

Non darlo a bambini piccoli

 

 

Il coniglio non è adatto ai bambini piccoli. La sua struttura ossea è molto delicata. Un bambino giocando potrebbe fare molto male al coniglio. Spesso le cadute o le prese sbagliate recano gravi danni e morte al coniglio.

Se volete un coniglio aspettate che il bambino cresca e prenda coscienza di come approcciarsi con un animale delicato come il coniglio.