La Voce Dei Conigli

sito informativo sui conigli e tematiche animaliste

 

Non siamo zoofili, siamo contrari al commercio ed alla riproduzione degli animali. Questo sito è contro la vivisezione, la caccia, gli zoo, contro qualsiasi forma di sfruttamento animale.

Il nostro obiettivo è il benessere di tutti gli animali, per questo sosteniamo uno stile di vita etico dall'alimentazione priva di carne e derivati animali, alla scelta di acquistare prodotti che non abbiano comportato morte o sofferenza di nessun essere vivente.

Home  Menù principale  Contatti 

Schede  Adozioni

    

 

Menù principale

 

Prima visita

Il coniglio

Sistemazione

Alimentazione

Igiene e cura

Prevenzione

Malattie

Sterilizzazione

Vaccinazioni

Comportamento

Linguaggio

Convivenza

Colpo di calore

Veterinari

 

 

 

PATOLOGIE UROGENITALI

Torna a malattie

Calcoli  Sludge "sabbia vescicale"  Insufficienza renale

 

 

Il coniglio ha un metabolismo del calcio particolare per questo l'alimentazione richiede molta attenzione.

Il calcio presente nel cibo viene assorbito tutto attraverso l'intestino e quello in eccesso viene eliminato attraverso i reni.

 

Per questo motivo l'urina del coniglio si presenta normalmente torbida, proprio perchè ricca di carbonato di calcio.

Più cibo ricco di calcio assume il coniglio più i reni devono "lavorare" per eliminarne l'eccesso.

 

E' bene non esagerare con i cibi ricchi di calcio nei conigli adulti.

Un eccessiva quantità di calcio causa quindi gravi problemi come i calcoli o la sabbia vescicale.

 

COLORAZIONE DELLE URINE:

 

A volte la pipì del coniglio ha un colore arancio/rosso/marrone che può essere scambiato per sangue, questo colore è causato da pigmenti vegetali che si trovano nelle verdure che mangia, non c'è quindi da preoccuparsi se il coniglio non da' sintomi di malessere.

 

urine colorate da pigmenti del cibo vegetale

urina.jpg

 

urine con residui di calcio (sludge)

sabbia.jpg

 

urine con sangue

Se  le urine presentano delle striature rosse è il caso di fare delle analisi alle urine per escludere sangue dovuto a cistiti, infezioni, calcoli o tumori uterini.

 

Nel dubbio raccogliete le urine con una siringa e portatela dal veterinario

P1010361.jpg

 

urine limpide

ATTENZIONE: se l'urina del coniglio è priva di sedimenti e si presenta limpida come l'acqua potrebbe essere segno di insufficienza renale, consigliato delle analisi del sangue e urine.

 

Se vi accorgete di qualcosa di strano e pensate che il vostro coniglio possa avere uno di questi problemi dovete rivolgervi prima possibile ad un veterinario esperto in esotici.

 

CALCOLI URINARI

Un problema piuttosto frequente nei conigli sono i calcoli e la "sabbia vescicale".

Le cause sono varie e non sempre spiegabili.

Altre cause possono essere legate all'encefalitozoonosi.

I calcoli urinari sono delle  formazioni simili a pietre di dimensioni variabili.

I calcoli si possono formare nei reni, negli ureteri e in vescica.

Il coniglio potrebbe espellerli con l'urina, spesso però se di grandi dimensioni i calcoli occludono le vie urinarie, è importante quindi rimuoverli chirurgicamente.

Sono molto dolorosi per il coniglio.

Segni clinici:

Il coniglio appare dolorante, apatico, smette di mangiare, non si muove o si contorce dal dolore.

Continua a spingere per urinare, minzione frequente con dolore.

 

Spesso nelle urine si può vedere del sangue.

 

Diagnosi - terapia:

Il veterinario eseguirà una radiografia o ecografia.

La terapia dipende dalla posizione del calcolo.

 

 

Calcolo in vescica:

 

radiografia di un calcolo in vescica

DSCN4635.jpg

 

calcolo in vescica asportato

 calcolo.jpg

Questo calcolo era molto grande e non si poteva lasciare dove era perchè avrebbe causato un ostruzione.

Il calcolo è stato asportato chirurgicamente, il coniglio si è ripreso benissimo dopo l'intervento.

In alcuni casi se i calcoli sono molto piccoli possono uscire con l'urina.

 

piccoli calcoli espulsi spontaneamente con la somministrazione di fluidi.

 

calcoli2.jpg  calcoli.jpg

 

 

Calcolo renali negli ureteri:

 

La formazione di calcoli neri reni è più complessa.

In alcuni casi si può ricorrere alla rimozione del rene o dei calcoli nel rene.

E' un intervento molto delicato da valutare caso per caso.

 

radiografia della coniglia Baby con calcoli nei reni e in uretere.

 

rx.jpg

 

radiografia del coniglietto Flipper con calcolo in uretere

rxflipper.jpg

 

il calcolo è stato rimosso chirurgicamente e Flipper ha ripreso subito a stare bene.

calcoli-flipper.jpg

 

 

 SLUDGE (sabbia vescicale)

 

La sabbia vescicale è in pratica un accumulo di cristalli di calcio che formano una specie di "fango" molto denso che si ferma in vescica . Questo problema chiamato "ipercalciuria" è molto irritante per la vescica e causa spesso delle cistiti.

 

Segni clinici:

Difficoltà ad urinare, minzione frequente, poca urina, sangue nelle urine, incontinenza, zona genitale bagnata.

 

Spesso si può notare l'urina del coniglio essere molto densa:

sludge2.jpg urina coniglio.jpg urina coniglio2.jpg

 

radiografia dove si vede una vescica con sabbia in vescica

sludge2.jpg

 

Diagnosi - terapia:

Il veterinario eseguirà una radiografia.

La terapia prevede la somministrazione di fluidi per aiutare l'eliminazione della sabbia con l'urina e si valuta una terapia antibiotica nel caso di presenza di sangue nelle urine o di infezioni in corso.

E' quasi sempre necessario lo svuotamento manuale della vescica per togliere più "fango" possibile.

In alternativa si esegue il lavaggio della vescica tramite l'introduzione del catatere in anestesia.

Spesso questo è un problema che rimane sempre al coniglio e và quindi aiutato con fluidi ed eventuale svuotamento  periodico.

Il movimento può far bene al coniglio, per cui fatelo correre e non tenetelo mai in gabbia!!!

 

sabbia in vescica svuotata manualmente :

 

sludge.jpg  sludge coniglio.jpg

 

INSUFFICIENZA RENALE

Un problema piuttosto frequente nei conigli specie se anziani.

 

Segni clinici:

Il coniglio perde peso, aumenta l'assunzione di liquidi, le sue urine sono limpide come acqua, minzioni abbondanti, incontinenza urinaria.

 

Diagnosi - terapia:

Il veterinario eseguirà un analisi del sangue e delle urine se necessario radiografia o ecografia. Il coniglio con insufficienza renale non ha una cura in particolare, si può aiutare con delle flebo, con un alimentazione adeguata e con

dei prodotti che possono aiutare i reni a filtrare meglio e disintossicarsi.