La Voce Dei Conigli

sito informativo sui conigli e tematiche animaliste

 

Non siamo zoofili, siamo contrari al commercio ed alla riproduzione degli animali. Questo sito è contro la vivisezione, la caccia, gli zoo, contro qualsiasi forma di sfruttamento animale.

Il nostro obiettivo è il benessere di tutti gli animali, per questo sosteniamo uno stile di vita etico dall'alimentazione priva di carne e derivati animali, alla scelta di acquistare prodotti che non abbiano comportato morte o sofferenza di nessun essere vivente.

Home  Menù principale  Contatti 

Schede  Adozioni

    

 

Menù principale

 

Prima visita

Il coniglio

Sistemazione

Alimentazione

Igiene e cura

Prevenzione

Malattie

Sterilizzazione

Vaccinazioni

Comportamento

Linguaggio

Convivenza

Colpo di calore

Veterinari

 

 

 

NEOPLASIE TUMORI

Torna a malattie

 

 

Anche il coniglio purtroppo è soggetto a neoplasie benigne o maligne.

 

Il tumore può colpire qualsiasi organo.

 

Il più frequente senza dubbio è il tumore all'utero nelle coniglie non sterilizzate sopra i 2 anni, per cui raccomandiamo di sterilizzare le femmine.

 

Anche nel maschio non sterilizzato possono svilupparsi tumori ai testicoli.

 

I tumori agli organi riproduttivi si evitano semplicemente sterilizzando i conigli, non aspettate che si sviluppi il tumore perchè quando ci si accorge spesso è tardi ed in metastasi.

 

Negli ultimi anni purtroppo abbiamo visto altri tumori.

 

In questa pagina vorremmo riportare i casi che abbiamo purtroppo visto.

 

Se vi accorgete di qualcosa di strano e pensate che il vostro coniglio possa avere un tumore dovete rivolgervi prima possibile ad un veterinario esperto in esotici.

 

Se hai avuto un coniglio con tumore e vuoi raccontarci la tua esperienza scrivici.

Contatti 

 

 

TAC e Risonanza magnetica

 

Molto spesso per diagnosticare un tumore si deve ricorrere all'esame della TAC.

In questa struttura si esegue TAC e Risonanza magnetica. Si esegue inoltre la cura innovativa del Timoma senza chirurgia , ma con l'uso di una nuova tecnica, vedi spegazione.

 

Cremona

http://www.lacittadina.org

e-mail: info@lacittadina.org

 

 

 

 

TUMORE AI TESTICOLI

Questo tumore si manifesta solitamente in conigli non giovani e se viene riconosciuto e tolto precocemente ci sono buone probabilità di guarigione. La sterilizzazione del coniglio in giovane età evita questo tumore.

DSCN2275.JPG

segni clinici:

Il testicolo si gonfia in modo anomalo.

 

Diagnosi - terapia:

Togliere il testicolo chirurgicamente e far fare un esame istologico.

 

Andamento della malattia:

Solitamente tolto chirurgicamente il tumore il coniglio riprende a vivere normalmente.

 

 

TUMORE ALL'UTERO

 

Le coniglie non sterilizzate hanno oltre l'80% di possibilità di sviluppare un cancro all'utero entro i 2 anni di età. L'adenocarcinoma uterino è il tumore più diffuso e sviluppa metastasi in tutto il corpo se non viene riconosciuto e operato precocemente. Altre patologie a cui sono soggette le coniglie non sterilizzate sono: piometra, l'endometrite, l'aneurisma uterino e il tumore alle mammelle.

 

segni clinici:

Spesso il carcinoma uterino non dà molti segni premonitori.

Sintomi possono essere: perdita di sangue, la coniglia è apatica e si muove meno, anoressia.

 

Diagnosi - terapia:

Togliere l'utero ed ovaie chirurgicamente ed eseguire l'esame istologico.

 

Utero con tumore in una coniglia di 2 anni

utero con tumore.jpg

 

Andamento della malattia:

Se preso in tempo e non c'è metastasi ci sono buone probabilità di sopravivenza della coniglia.

E' un tumore molto frequente nelle femmine dopo i 2 anni e spesso ci si accorge troppo tardi.

La sterilizzazione in giovane età è sicuramente la cosa migliore per evitare questo tumore.

 

 

SARCOMA MALIGNO

 

I sarcomi sono forme tumorali che compaiono quando le cellule maligne si formano all'interno di un tessuto molle dell'organismo.

 

 

 

 

 

Lui è Max, un coniglio new zeland.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

segni clinici:

Il sarcoma si è manifestato verso i 7 anni di età, con una formazione dietro la zampa anteriore:

 

sarcoma2.jpg

 

Diagnosi - terapia:

Tolta chirurgicamente la massa sulla zampa e fatto l'istologico.

Diagnosi: sarcoma maligno poco differenziato

 

Andamento della malattia:

In totale da quando ci siamo accorti del sarcoma sono passati 5 mesi

 

Nei mesi successivi si sono formate varie formazioni in tutto il corpo comprese le gengive. Le formazioni più grandi sono state tolte chirurgicamente.

 

sarcoma1.jpg sarcoma3.jpg

 

La formazione alla gengiva è stata tolta perchè il coniglio aveva smesso di mangiare.

Al quinto mese il coniglio ha iniziato a smettere di alimentarsi, dimagrendo progressivamente.

Abbiamo provveduto con alimentazione forzata a base di critical care fino a che non ci ha fatto capire che era giunto alla fine, smettendo di mangiare del tutto. Max si è addormentato con l'eutanasia.

 

 

LINFOMA MALIGNO

I linfoma è un tumore maligno che prende origine dal tessuto linfatico.
Insorge solitamente nei linfonodi, ma è possibile che prenda origine anche nella milza, fegato o ancora in altri organi quali stomaco, intestino, cute, etc.

Non è facile trovare testimonianze di linfoma nel coniglio.

Una delle manifestazioni fisiche di linfoma è un ingrandimento di uno o più linfonodi. I linfonodi sono piccole ghiandole di forma ovale del sistema immunitario presenti in tutto il corpo.

Ci sono molti linfonodi nel corpo del coniglio. I linfonodi sono i filtri lungo il sistema linfatico. Il loro compito è quello di filtrare e trattenere i batteri, virus, cellule tumorali, e le altre sostanze indesiderate per poi eliminarle dal corpo.

ghiandole coniglio.jpg

 

 

 

 

 

Lui è Pistacchio, un coniglio ariete.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

segni clinici:

Il linfoma si è manifestato molto giovane, verso i 2 anni e mezzo.

Il primo problema è stato un ascesso alle radici dei molari superiori con occlusione di una parte del naso.

Durante l'ascesso hanno iniziato ad ingrossarsi i linfonodi sotto il mento.

 

22/10/2012

Eseguita TAC e Risonanza magnetica presso Lacittadina

tac coniglio.jpg

 

23/10/2012

tolti 5 molari e ripulito l'ascesso.

rx-ascesso-pistacchio.jpg

 

Diagnosi - terapia:

Tolto chirurgicamente un linfonodo e fatto l'istologico, diagnosi: linfoma maligno

 

Andamento della malattia: 1 mese

Nel giro di 3 settimane tutti i linfonodi del corpo si sono ingrossati. Dimagrimento molto veloce nonostante il coniglio mangiasse.

 

1.jpg

 

5/11/2012

il coniglio si è spento, negli ultimi 4 giorni aveva perso le forze e la voglia di mangiare, le zampe posteriori sembravano molto più stanche da non poter sollevare il peso del corpo.

 

 

TUMORE AL CERVELLO

 

Il tumore dell'ipofisi si sviluppa dalle cellule della ghiandola ipofisaria.

 

 

 

 

 

 

 

Lui è Teo, è un coniglio nano.

 

 

 

 

 

 

 

 

segni clinici:

Dopo 1 settimana dalla vaccinazione il coniglio ha iniziato ad avere problemi di congiuntivite ad un occhio.

Si è riscontrato poi disorientamento atassia.

 

Diagnosi - terapia:

Eseguita TAC e Risonanza magnetica presso Lacittadina.

Si riscontra formazione intracranica di un diametro di 2 cm.

 

Solo con l'autopsia si è scoperto fosse un tumore benigno dell'ipofisi.

 

rx-teo.jpg rm.jpg tac.jpg

 

Andamento della malattia: 5-6 mesi

Nel corso dei mesi il coniglio è sempre più riluttante al movimento. Smette progressivamente di alimentarsi da solo fino a dover ricorrere ad alimentazione forzata con critical care.

Il coniglio perde molto peso.

Teo si è addormentato con l'eutanasia.

 

1.jpg

 

 

TIMOMA

 

Il timoma è una neoplasia della ghiandola del timo un piccolo organo situato dietro lo sterno, nella parte anteriore del mediastino

La presentazione iniziale di timoma può imitare quello di una malattia cardiaca, con dispnea e versamento pleurico.

E' una neoplasia abbastanza frequente nel coniglio.

 

segni clinici:

Il coniglio può presentare sintomi come difficoltà respiratoria e sporgenza degli occhi.

 

 

Diagnosi - terapia:

Gli esami da eseguire: rx, Tac, risonanza magnetica.

Fino a poco tempo fà l'unica soluzione era chirurgia, oggi timomi di grosse dimensioni in stato avanzato possono essere trattati senza nessun atto chirurgica e in totale sicurezza per il coniglio con radioterapia (nello specifico radiochirurgia stereotassica) con la quale il tumore letteralmente sparisce.

Questo trattamento viene eseguito presso Lacittadina.

Vedi info

 

Trattamento del Timoma con radioterapia stereotassica

 

Questo trattamento viene eseguito presso Lacittadina.

http://www.lacittadina.org

e-mail: info@lacittadina.org

 

 

   

 

vedi PDF

 

PIPPO UN CONIGLIETTO TRATTATO E GUARITO DAL TIMOMA!!!

 

Pippo è riuscito a guarire dal timoma grazie alle terapie eseguite a http://www.lacittadina.org/

 

TAC coniglio Pippo

tac.jpg

 

diagnosi ...e referti post trattamenti

pipporeferto1.jpg

 

Trattamento del Timoma con radioterapia stereotassica

pippo.jpg

 

ultimo referto!! guarito!!!

pipporeferto.jpg

 

Dopo 2 anni Pippo è completamente guarito dal timoma!

pippo guarito.jpg

 

 

TUMORE POLMONARE

 

Il tumore ai polmoni è abbastanza raro, solitamente sono più frequenti metastasi polmonari causate da adenocarcinomi uterini in coniglie adulte non sterilizzate.

 

segni clinici:

dispnea, disoressia, dimagrimento.

 

Diagnosi - terapia:

Gli esami da eseguire: rx, Tac, risonanza magnetica e citologia e/o istologia.

A seconda del tipo e della diffusione della patologia si valuterà la terapia: chirurgia, radioterapia, chemioterapia.

 

DSCN4710.JPG